leprottonotizia 22 magZafferano Leprotto tra i protagonisti
di Milano Golosa dal 12 al 14 ottobre

Zafferano Leprotto sarà tra i protagonisti di Milano Golosa, la manifestazione dedicata al cibo e al consumo consapevole, in programma dal 12 al 14 ottobre allo Spazio Calabiana (per maggiori dettagli: www.milanogolosa.it).

In particolare quindi sabato 12 ottobre alle 13.00 presso "Università della Spesa" all'interno dello spazio espositivo, si terrà un incontro pubblico dal titolo "LO ZAFFERANO: Conoscerlo, sceglierlo e utilizzarlo al meglio".

Per l'occasione Zafferano Leprotto ha coinvolto la foodblogger Alessia Bianchi, il cui blog dolcezzedinonnapapera.blogspot.it è tra i 10 più seguiti in Italia, per spiegare non solo il corretto utilizzo dello zafferano in cucina, ma anche il perché è una spezia insostituibile nel nostro carrello della spesa. Una vera miniera di sostanze antiossidanti e fondamentali per la salute di grandi e piccini. Alessia darà dei suggerimenti pratici sottoforma di ricette semplici e gustose. Vi attendiamo numerosi e, per chi non è di Milano, tornate a visitare il nostro sito per ricette e immagini!

zafferano leprotto cucina moderna10 Veloci ricette a base di Zafferano consigliate da Cucina Moderna

Su Cucina Moderna di questo mese nella rubrica "Un tocco in più", a pagina 38, troverete 10 ricette pratiche e veloci a base di zafferano.
Un modo simpatico e di sicuro effetto per risolvere una cena improvvisata.
Gli ingredienti, oltre allo zafferano, sono il pesce, la carne o le verdure.

Leggi l'articolo

Lo Zafferano è una miniera di sostanze preziose per l’organismo tutto l’anno, ma in vista dell’estate si rivela un alleato preziosissimo.

DIETA E ABBRONZATURA

I principi attivi, che gli conferiscono il tipico colore giallo, sono la crocetina, la crocina e la picrocrocina, della famiglia dei carotenoidi, antiossidanti naturali per eccellenza. Pur essendo diffusi in tanti alimenti vegetali, nello zafferano di qualità raggiungono una concentrazione elevatissima: a parità di peso 1000 volte in più rispetto anche alle carote. In pratica poco meno di 4 bustine di zafferano contengono la stessa quantità di carotenoidi di 200 gr di carote.

Non si sa se per imporsi lo zafferano abbia fatto forza soprattutto sul suo colore, sul suo sapore o sulle sue proprietà medicali. Forse tutte e tre le cose hanno contribuito al suo successo. Di certo ricorda il sole al tramonto con sfumature che vanno dal giallo al rosso, due colori che ispirano forza, benessere e ottimismo.

E poi c’è il suo profumo che evoca atmosfere lontane e magari  anche l’infanzia e i primi piatti mangiati dopo lo svezzamento.